venerdì 1 settembre 2017

Preferiti di Agosto 2017 ✧




Salve mie zollette di zucchero!
Dopo mesi e mesi (leggi: anni) di abbandono ho finalmente deciso di ridare vita a questo blog ormai vuoto! Come primo post di questa nuova stagione (?) ho deciso di parlarvi dei miei:  PREFERITI DI AGOSTO 2017

Ecco quindi una piccola carrellata, con annesso breve commento, delle cose che più ho apprezzato in questa afosa estate.
Il libro del mese è assolutamente “Gli anni della leggerezza” di Elizabeth Jane Howard, primo volume della saga dei Cazalet. Il romanzo segue le vicende dei membri della nobile a agiata famiglia Cazalet, concentrandosi in particolare sulle vite dei tre giovani rampolli della casata (Hugh, Edward e Rupert) sulle loro mogli e i loro figli. Il contesto storico è quello del periodo poco antecedente la seconda guerra mondiale , ed è  in questa cornice  che ci viene descritta nel dettaglio la vita della nobiltà londinese in bilico tra la morale vittoriana e il progresso ormai alle porte. Il romanzo è molto corposo, circa 600 pagine, ma scorre velocemente (io l’ho divorato nel giro di cinque giorni!). La vita dei ricchi Cazalet ci viene infatti descritta nel dettaglio: dal tipo di tè che bevono a colazione agli abiti che decidono di indossare per la sera. A mio parere le descrizioni sono gestite molto bene dall’autrice, non appesantiscono il libro ma aiutano ancor di più a immedesimarsi nella rigida società inglese. Poco lusinghiero è invece il ritratto delle figure maschili, la maggior parte di loro mi è stata da subito antipatica (odiosissimo Edward!) al contrario di quelle femminili, ognuna di loro ha invece saputo conquistarmi a modo suo. La cosa che più mi è rimasta impressa è proprio la descrizione della condizione della donna: imprigionata in un mondo fatto solo di maternità e di faccende domestiche, diametralmente opposta a quella degli uomini a cui era invece concesso il diritto di inseguire le proprie aspirazioni e i propri sogni. Quanti passi abbiamo fatto noi donne nel giro di un secolo, eh? 

Aidan Turner. Nient'altro da dire.
Il telefilm del mese è invece “Poldark”, trasmesso dalla BBC e ispirato alla saga letteraria dei Poldark di Winston Graham. La serie segue le vicende di Ross Poldark e del suo ritorno nell’aspra Cornovaglia, dopo ben tre anni trascorsi a servire il suo paese nella guerra di indipendenza americana. Cosa mi aspettavo da questa serie tv? Una serie principalmente romance, infarcita di frasi d’amore e basata sul buon vecchio triangolo amoroso. Mi sono dovuta decisamente ricredere. La storia d’amore è sicuramente centrale ( Ross e Demelza mi hanno rapito il cuore! ✧) ma non in modo pesante. Le tribolazioni amorose sono inframmezzata da vere e proprie avventure, a volte davvero drammatiche, e i personaggi sono reali e ben caratterizzati. Ross Poldark (Aidan Turner…cioè, avete presente?!) eroe romantico, tormentato, idealista e avventuriero, non è solo questo, come ogni uomo è anche ricco di difetti (orgoglioso, egocentrico ecc ecc…)  così come tutti gli altri personaggi. E quale contesto è più affascinante della Cornovaglia del XVIII secolo? Inutile dire che, dopo aver finito di guardare la serie (nel giro di una settimana) mi sono fiondata sulla saga letteraria di cui spero di parlarvi prossimamente!


Il gioco del mese è sicuramente Kingdom Hearts II.  C’è davvero bisogno di darvi dettagli sulla trama di Kingdom Hearts? Ho cominciato questa saga a giugno, e , considerati i miei tempi di solito biblici, la sto finendo veramente in pochissimo tempo! Senza concentrarsi troppo sugli aspetti tecnici del gioco (considerata la mia incompetenza non sono decisamente la persona adatta!) posso dirvi che i personaggi di questo mondo mi hanno rapito dal primo all’ultimo. Una trama che all’inizio sembrava leggera e a tratti un po’ infantile in questo capitolo della saga di evolve in qualcosa di più . Le storie di alcuni personaggi (leggi: ROXAS) diventano un qualcosa di profondo e a tratti struggente. Cos’è l’io ? Cos’è l’identità? Cosa significa avere davvero un “cuore” (sarò io ad essere un po’ troppo filosofica forse, ma io ho sempre inteso il cuore come “anima”) ? Per il momento (mi trovo ancora a metà di Birth of Sleep) il secondo capitolo si aggiudica il titolo di gioco più emozionante della serie. Vorrei parlarvi del filmato per me più feels in assoluto, ma rischierei di farvi spoiler...quindi meglio tacere! Personaggi preferiti? Assolutamente Sora e Axel!

Passando invece a cose decisamente più frivole, parliamo adesso degli accessori del mese. Primo fra tutti questo pratico zainetto in similpelle, acquistato da Pull and Bear alla modica cifra di 19 euri. È abbastanza spazioso e molto comodo. Lo indosso praticamente con ogni cosa. L’altro accessorio sono invece questi orecchini (acquistati ebbene sì al mercato ihih). Sono dei semplici alberelli color argento...non so se siano realmente così versatili, ma di fatto li  sto indossando in ogni occasione!


Per ora è tutto,vi saluto con la canzone mese tratta sempre dal mio amato "Poldark"...  Al prossimo post

SaraJ🦄

 

lunedì 12 maggio 2014

Comicon di Napoli

Hello followers!
  Lo so che ho abbandonato il blog da un bel pò, ma oggi  torno con un post speciale su una delle mie passione..il cosplay! Recentemente ho partecipato al Comicon di Napoli nei panni di...Elsa ! (ovvio xD)
Ho portato la versione dell' "Incoronazione" , il che è stata una fortuna visto le numerose Else nell'altra versione presenti! Sono rimasta soddisfattissima! <3

Il vestito mi è stato cucito da una amica, io ho aggiunto i vari ricami e decori, mentre la parrucca e la corona sono opera solo mia!^___^
Queste sono alcune foto photoshoppate:





 Questa è una foto per intero ...




E qui sono io  con un Jack Frost incontrato al Comicon..il migliore secondo me!



Il prossimo post potrebbe riguardare gli acquisti fatti al comicon xD

martedì 22 aprile 2014

#Crystalline Guardians

Ciao followers!
  Noto solo ora che c'è ancora un template in stile invernale D: Appena trovo il tempo provvedo a disegnarne uno nuovo!
Oggi scrivo per mostrarvi una nuova serie di illustrazioni che ho iniziaito....CRYSTALLINE GUARDIANS

Si tratta di fanciulle, diciamo che sono dei guaridani della natura, ispirate ad alcuni cristalli, principalmente alcuni tipi di quarzo!

Vi presento Ametista e Citrino, (il  primo è un quarzo dal colore violaceo, mentre il secondo ha un bellissimo colore giallo arancio):




Mi piace tanto mixare i loro corpi con le pietre preziose

giovedì 10 aprile 2014

#Shopping primaverile


Ciao followers!
  Finalmente ho il tempo di aggiornare il mio povero blogghino abbandonato..e lo faccio con qualche frivolo post sul mio shopping primaverile, che è stato abbastanza selvaggio xD
 Alcune cose le ho comprate qui altre durante il mio recente viaggetto a Roma

 
Una bellissima giacca da  circo  sulla destra ( è bellissima ne ho sempre desiderato una, non si vede dalla foto ma ha delle belle spalline "pronunciate" xD) e una cardigan a pallini sulla sinistra



Il bordeaux ultimamente è il mio colore preferito, ho comprato infatti un top e una maglioncino a trecce, oltre a una bella camicetta di pizzo  bianco.





Queste borse le o comprate a Roma al negozio Brandy and Melville , che pur vendendo vestiti decisamente striminziti (mai visto un negozio che ha solo taglie uniche -.-) vende borse e bigiotteria che mi fanno impazzire!



Spero di trovare il tempo per fare un altro post con acquisti un pò più nerdosi. 
Alla prossima